WikiLeaks: pesanti accuse contro Assange negli Stati Uniti!

 

Ormai un po’ tutti conoscono WikiLeaks, l’organizzazione internazionale senza scopo di lucro che riceve in modo anonimo, grazie a un contenitore (drop box) protetto da un potente sistema di cifratura, documenti segreti per poi caricarli sul proprio sito web.

Principalmente si tratta di documenti di carattere governativo o aziendale, grazie a delle fonti coperte dall’anonimato.

Il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, però, già tempo fa aveva annunciato che il sito rischia di chiudere i battenti a causa di una mancanza di fondi.

Ma mentre si trova ad affrontare questo problema, Assange si sta preparando per affrontarne uno ancora più grande. Pare che questa volta si sia seriamente messo nei guai.

Wikileaks, infatti, è finita al centro di una “indagine criminale senza precedenti” avviata dal governo statunitense, che vuole “processare Julian Assange” perseguendolo per reati più gravi di quelli previsti dall’Espionage Act del 1917.

Lo scrive l’australiano Sidney Morning Herald, pubblicando documenti segreti che confermano i contatti tra i diplomatici Usa e quelli australiani sul caso.

Assange, inoltre, potrebbe essere estradato in Svezia lunedì, per le accuse di stupro e violenza sessuale di due donne svedesi.

http://faccedagioco.com/news/32259/wikileaks-pesanti-accuse-contro-assange-negli-stati-uniti/

Be Sociable, Share!