WikiLeaks: il ricorso di Assange è ammissibile

L’ex hacker potrebbe evitare così l’estradizione in Svezia.

Julian Assange ha ottenuto la possibilità di ricorrere alla Corte Suprema perche' il suo caso e' di interesse generale del pubblico.Julian Assange ha ottenuto la possibilità di ricorrere alla Corte Suprema perche’ il suo caso e’ di interesse generale del pubblico.

Svolta importante nel caso WikiLeaks. La Corte suprema britannica ha dichiarato ammissibile il ricorso di Julian Assange contro l’estradizione in Svezia: l’udienza è prevista per l’1 febbraio 2012. Il via libera non era affatto scontato, ma il caso è stato dichiarato di «public interest» e quindi adesso la battaglia dell’ex hacker australiano può andare avanti con più fiducia.
Lo scorso 2 novembre, l’Alta corte di Londra aveva respinto il primo ricorso, ma adesso tutto può cambiare grazie alla decisione della Corte suprema.
Nel contestare la richiesta di estradizione avanzata dai magistrati svedesi attraverso il mandato di cattura europeo (Assange è accusato di molestie ai danni di due ragazze), i legali del fondatore di WikiLeaks hanno messo in dubbio che un pubblico ministero possa essere considerato come un’autorità giudiziaria indipendente, vista la sua estrema ‘vicinanza’ all’azione penale, e dunque abile ad avanzare una richiesta di estradizione.
I tre giudici della Corte Suprema sono Lord Hope, Lord Mance e Lord Dyson. Ad esaminare l’appello di Assange saranno invece sette giudici.
Se gli dovessero dare ragione, il capo di WikiLeaks non potrà più essere estradato; se invece gli daranno torto la legislazione non verrà toccata e Assange avrà 10 giorni di tempo per essere trasferito in Svezia.
Intanto venerdì 16 dicembre Bradley Manning, il militare americano sospettato di essere la ‘talpa’ di Wikileaks, è stato ascoltato per la prima volta da un giudice militare nel corso di un’udienza preliminare, al termine della quale si deve decidere se il suo caso possa andare direttamente alla Corte marziale.

Venerdì, 16 Dicembre 2011

http://www.lettera43.it/attualita/34185/wikileaks-il-ricorso-di-assange-e-ammissibile.htm

Be Sociable, Share!