Julian Assange, fondatore di Wikileaks, farà parte del cast dei Simpson

07/02/2012

Julian Assange è uno dei personaggi più famosi degli ultimi tempi. La sua fama e popolarità sono così alte che anche i Simpson hanno deciso di dedicargli un personaggio, che comparirà in una delle puntate delle prossime serie dei personaggi gialli di Matt Groening.

Il fondatore di WikiLeaks, il sito internet che ha svelato un po’ di scheletri presenti nell’armadio dei potenti del mondo, si trova attualmente agli arresti domiciliari in Inghilterra, in attesa di conoscere il suo destino, se verrà o meno estradato per i reati che gli sono contestati in patria. Intanto fa una bella comparsata ne i Simpson.

Spesso i Simpson hanno ospitato personaggi famosi in tutto il mondo: Homer e la sua stralunata famiglia hanno ospitato nella città di Springfield moltissimi volti noti dello sport, ma anche dello spettacolo e della scienza. Per esempio abbiamo avuto Cristiano Ronaldo, gli Smashing Pumpkins, Paul McCartney, Ronaldo, ma anche altre celebrities come Kim Basinger e consorte e persino la Regina Elisabetta II di Inghilterra.

Questa volta i Simpson, che recentemente hanno persino rischiato di chiudere i battenti, hanno deciso di parlare di attualità: nel 500esimo episodio, che andrà in onda negli States il prossimo 19 febbraio, infatti, Assange apparirà per poco tempo, secondo quanto riportato dalla portavoce del longevo e fortunato programma televisivo di casa Fox.

L’episodio inizierà con la famiglia Simpson che lascerà per un po’ la sua casa a Springfield, per trasferirsi proprio vicino all’abitazione di Julian Assange. Lo stesso fondatore di WikiLeaks avrebbe doppiato il suo personaggio, che inviterà Homer e Marge nella sua villetta per vedere un film, che in realtà è il video di un bombardamento durante un matrimonio in Afghanistan.

http://www.viterbonews24.it/news/julian-assange,-fondatore-di-wikileaks,-far%C3%A0-parte-del-cast-dei-simpson_9562.htm

Be Sociable, Share!